I Safety Walk della Safety Academy ASPI

8 Ottobre 2018

I Safety Walk della Safety Academy ASPI

E' stata definita "Effetto Superman": e' quella sensazione che ti porta a pensare di essere talmente esperto e confidente nelle attivita' che svolgi, da non prendere neanche in considerazione la possibilita' di essere esposto a un determinato rischio, nonostante questo sia evidente e anche molto alto. Ad esempio, dopo aver attraversato le carreggiate in autostrada per anni, si rischia di continuare a farlo con sempre meno attenzione, sottostimando pericolosamente il rischio di essere investiti.
Il Safety Walk e' un momento di schietto confronto tra i lavoratori a partire da una domanda chiara: perche', nonostante nessuno esca di casa con l'intenzione di infortunarsi, si continuano a registrare infortuni con una certa regolarita'? Cosa fare per evitare che il prossimo infortunio ad alimentare le statistiche sia proprio il nostro?

Il primo Safety Walk del 2018 si e' svolto presso l'impianto di Guidonia di AVR Group. A guidare il dibattito l'ing. Paolo Nicassio, RSPP di Atlantia e referente interno della Safety Academy, il quale ha sottolineato l'importanza della corretta percezione del rischio e della valutazione delle azioni da mettere in campo durante l'attivita' lavorativa. Il momento e' stato segnato dalla visione del film "Lavorare in sicurezza. Non c'e' alternativa" che ha permesso ai lavoratori di immedesimarsi nei personaggi e di riflettere sulle proprie scelte quotidiane, sia individuali che di gruppo.

Erano presenti al primo Safety Walk circa 70 lavoratori di diverse aziende del Lazio: tutti si sono ritrovati su due principi fondamentali: il primo e' che non c'e' attivita' senza pericolo e questo vale ancor di piu' per chi, come loro, esegue lavori di manutenzione in autostrada. Prestare la massima attenzione puo' salvare la vita. Il secondo e' che il gruppo puo' essere una risorsa importantissima per eliminare le cattive abitudini del singolo, scoraggiandolo quando questi decide di avventurarsi in atteggiamenti e comportamenti rischiosi e a volte anche poco sensati.