Con la UNI ISO 45001 la gestione della sicurezza diventa parte della strategia aziendale

4 Marzo 2019

Con la UNI ISO 45001 la gestione della sicurezza diventa parte della strategia aziendale

Approvata nel 2018, la nuova norma ISO 45001 andra' a sostituire dal 2021 la OHSAS 18001 del British Standard Institute, per anni il riferimento per i Sistemi di Gestione della salute e sicurezza sul lavoro.

L'intento della nuova ISO 45001 "Occupational health and safety management systems - Requirements with guidance for use" - come si legge sul sito dell'UNI (www.uni.it) - e' quello di aiutare le organizzazioni a fornire un luogo sicuro e salubre ai lavoratori e a prevenire gli infortuni e le malattie legate all'attivita' lavorativa, migliorando le prestazioni in tema di salute e sicurezza sul lavoro.

Recepita a livello nazionale, la norma UNI ISO 45001 intende migliorare le politiche di prevenzione e fornire all'impresa uno strumento riconosciuto a livello internazionale per contrastare in maniera sempre piu' efficace infortuni e malattie professionali. La gestione della sicurezza inserita nella gestione complessiva dell'azienda diventa parte essenziale dei processi lavorativi, che puo' generare un nuovo modello di competitivita' sostenibile, offrendo opportunita' di miglioramento e crescita delle performance aziendali.

La Safety Academy ASPI, nell'ambito delle iniziative in programma nella terza edizione del progetto, intende sostenere le imprese aderenti nel processo di miglioramento dell'organizzazione della sicurezza, anche attraverso l'implementazione della nuova norma.